CALCIF – Centro d’Ateneo per la promozione della lingua e della cultura italiana “G. e C. Feltrinelli”

Palazzo Feltrinelli, Gargnano

Palazzo Feltrinelli, Gargnano

Il Centro d’Ateneo per la promozione della lingua e della cultura italiana “Chiara e Giuseppe Feltrinelli” (CALCIF) è nato nel luglio 2003 con le finalità istituzionali di attivazione e svolgimento, per conto dell’Università – anche in collaborazione con le Facoltà, con le altre strutture dell’Ateneo interessate e con soggetti esterni che operino con le medesime finalità – di attività rivolte alla promozione e allo sviluppo delle conoscenze della lingua e della cultura italiana presso stranieri.

In particolare il CALCIF:

a) esplica attività di perfezionamento linguistico per studenti e studiosi di altra nazionalità, anche nel quadro dei programmi internazionali nei quali l’Ateneo è impegnato;

b) integra, ove opportuno, le attività di cui sopra con una parallela attività di approfondimento e di illustrazione dei vari aspetti della civiltà e della cultura italiana, dal passato all’età contemporanea;

c) cura e coordina, in particolare, in simile prospettiva i corsi estivi internazionali di Lingua e cultura italiana per stranieri presso il Palazzo Feltrinelli di Gargnano del Garda; i corsi comprendono una specifica attività didattica di lingua italiana per stranieri affidata a docenti ed esperti di comprovata competenza nel settore;

d) promuove e sviluppa, d’intesa con le competenti strutture didattiche e scientifiche dell’Ateneo, attività e servizi riguardanti le modalità e le tecnologie della didattica dell’italiano;

e) promuove e coordina, d’intesa con le competenti strutture didattiche e scientifiche dell’Ateneo, le opportune forme di integrazione delle proprie attività con quelle delle Università italiane e straniere operanti nel settore della lingua e della cultura italiana;

f) promuove e sviluppa, d’intesa con le competenti strutture didattiche e scientifiche dell’Ateneo, iniziative culturali nell’ambito di competenza, anche in collaborazione con enti pubblici e privati, italiani e internazionali, e associazioni scientifiche con interessi convergenti.

Segui la nostra pagina Facebook